Your Inter Site
 
www.inter-calcio.it PALMARES

















Webmasters Nerazzurri

 

 

 


ARCHIVIO STORICO INTER 1962-1963


 
Tutte le stagioni dell' INTER

INTER - Campione d'Italia (8 scudetto) 1962-1963

INTER-CALCIO.IT

Tutte le Partite dell' Inter nel Campionato 1962-1963
 
data partita risultato marcatori
16-09-1962 Mantova-Inter 0-0  
23-09-1962 Inter-Vicenza 1-0 54' Corso
30-09-1962 Catania-Inter 1-0 63' Milan
07-10-1962 Palermo-Inter 1-1 50' Hitchens, 76' Faustinho
14-10-1962 Inter-Napoli 1-0 80' Maschio
21-10-1962 Milan-Inter 1-1 44' Maschio, 63' Pivatelli
28-10-1962 Inter-Atalanta 1-2 3' Da Costa, 12' Mazzola, 65' Christensen
01-11-1962 Genoa-Inter 1-3 2' Jair, 23' Baveni, 43' Facchetti, 84' Di Giacomo
04-11-1962 Inter-Venezia 2-0 57' Jair, 83' Corso
18-11-1962 Inter-Sampdoria 4-0 2' Di Giacomo, 62' Mazzola, 77' Jair, 85' Di Giacomo
25-11-1962 Fiorentina-Inter 1-1 37' Petris, 63' Suarez
09-12-1962 Inter-Spal 3-2 25' Di Giacomo, 32' Suarez, 68' Mazzola, 72' De Souza, 90' Micheli
16-12-1962 Bologna-Inter 0-4 12' Jair, 29' Jair, 60' Maschio, 79' Corso
23-12-1962 Inter-Juventus 1-0 49' Jair
30-12-1962 Inter-Roma 2-0 24' Mazzola, 59' Di Giacomo
06-01-1963 Modena-Inter 0-0  
13-01-1963 Torino-Inter 1-1 23' Di Giacomo, 42' Locatelli(Rig)
20-01-1963 Inter-Mantova 1-0 23' Facchetti
27-01-1963 Vicenza-Inter 1-2 3' Savoini, 34' Di Giacomo, 43' Mazzola
03-02-1963 Inter-Catania 2-1 55' Suarez (Rig), 75' Corso, 80' Petroni
10-02-1963 Inter-Palermo 4-0 11' Jair, 21' Jair, 71' Mazzola, 77' Corso
17-02-1963 Napoli-Inter 1-5 6' Di Giacomo, 9' Di Giacomo, 48' Suarez, 55' Corso, 59' Di Giacomo, 63' Fraschini
24-02-1963 Inter-Milan 1-1 1' Mazzola, 77' Sani
03-03-1963 Atalanta-Inter 1-0 5' Nielsen
10-03-1963 Inter-Genoa 6-0 11' Corso, 50' Maschio, 55' Suarez, 60' Suarez (Rig), 65' Mazzola, 76' Suarez
17-03-1963 Venezia-Inter 0-2 57' Facchetti, 63' Corso
31-03-1963 Sampdoria-Inter 0-0  
07-04-1963 Inter-Fiorentina 1-0 1' Facchetti
14-04-1963 Spal-Inter 0-0  
21-04-1963 Inter-Bologna 4-1 5' Zaglio (Aut), 39' Suarez, 46' Jair, 81' Di Giacomo, 86' Jair
28-04-1963 Juventus-Inter 0-1 27' Mazzola
05-05-1963 Roma-Inter 3-0 29' Manfredini, 63' Manfredini (Rig), 76' Menichelli
19-05-1963 Inter-Modena 0-0  
26-05-1963 Inter-Torino 1-1 56' Mazzola, 60' Ferrini

 

Classifica dell' Inter nel Campionato Italiano di calcio 1962-1963

 
    PT G V N P GF GS
1 Inter 49 34 19 11 4 56 20
2 Juventus 45 34 18 9 7 50 25
3 Milan 43 34 15 13 6 53 27
4 Bologna 42 34 17 8 9 58 39
5 Roma 40 34 13 14 7 57 32
6 Fiorentina 38 34 15 8 11 52 32
7 Vicenza 36 34 13 10 11 35 35
8 Atalanta 34 34 12 10 12 43 44
9 Spal 34 34 12 10 12 36 38
10 Torino 34 34 12 10 12 34 38
11 Sampdoria 30 34 11 8 15 41 50
12 Modena 30 34 10 10 14 36 47
13 Mantova 30 34 8 14 12 34 46
14 Catania 30 34 10 10 14 35 56
15 Genoa 28 34 9 10 15 32 48
16 Napoli 27 34 9 9 16 35 59
17 Venezia 22 34 6 10 18 36 51
18 Palermo 20 34 5 10 19 18 54

 


 

1962-1963

Inter agli Ottavi di Finale di Coppa Italia
1962-1963

data partita risultato
09-09-1962
09-01-1963
Alessandria-Inter
Inter-Padova
0-5
1-2
1 turno
Ottavi di Finale

1962-1963

Inter in Finale di Coppa delle Alpi 1963
(Torneo non ufficiale)

data partita risultato
16-06-1963 Servette-Inter 2-3 Girone Eliminatorio
23-06-1963 Sel. Biel/Grenchen-Inter 3-3 Girone Eliminatorio
25-06-1963 Atalanta-Inter 1-1 Girone Eliminatorio
29-06-1963 Roma-Inter 5-1 Finale 3/4 Posto

 

 


 

PRESIDENTE: Angelo Moratti
ALLENATORE: Helenio Herrera (ARG)

 

Campionato: Campione d'Italia
Coppa Italia: ottavi di finale

 

Formazione tipo dell'Inter nel Campionato di Calcio Serie A 1962-1963:

 

Buffon (Bugatti); Burgnich, Facchetti; Zaglio (Bolchi), Guarnieri, Picchi; Jair, Mazzola S. (Maschio), Di Giacomo, Suarez, Corso. 

 

 (Ferretti, Dellagiovanna, Masiero, Tagnin, Bettini, Bicicli, Di Giacomo, Hitchens, Morbello).

 

Goleador per l'Internazionale: Di Giacomo, Di Giacomo e Mazzola (11 reti)

 


 

Formazione del Football Club Internazionale nel Campionato di calcio 1962-1963

 

BUFFON Lorenzo - Maiano (UD) 19.12.1929 - Portiere
BUGATTI Ottavio - Lentate Seveso (MI) 25.09.1928 - Portiere
FERRETTI Giovanni - Cremona (CR) 15.01.1940 - Portiere
BOLCHI Bruno - Milano (MI) 21.02.1940 - Difensore
BURGNICH Tarcisio - Ruda (UD) 25.04.1939 - Difensore
DELLA GIOVANNA Giorgio - Milano (MI) 10.07.1941 - Difensore
FACCHETTI Giacinto - Treviglio (BG) 18.07.1942 - Difensore
GUARNERI Aristide - Cremona (CR) 07.03.1938 - Difensore
LANDINI Spartaco - Terranuova Bracciolini (AR) 31.01.1944 - Difensore
PICCHI Armando - Livorno (LI) 20.06.1935 - Difensore
CORSO Mario - San Michele Extra (VR) 25.08.1941 - Centrocampista
DI GIACOMO Beniamino - Portorecanati (MC) 13.11.1935 - Centrocamp.
MASCHIO Humberto - Avellaneda (ARG) 20.02.1933 - Centrocampista
MASIERO Enea - Lonigo (VI) 08.11.1933 - Centrocampista
MAZZOLA Sandro - Torino (TO) 08.11.1942 - Centrocampista
SUAREZ Luis - La Coruna (ESP) 02.05.1935 - Centrocampista
TAGNIN Carlo - Valle San Bartolomeo (AL) 18.11.1932 - Centrocampista
ZAGLIO Franco - Cremona (CR) 02.03.1936 - Centrocampista
BETTINI Lorenzo - Villanuova sul Clisi (BS) 15.01.1931 - Attaccante
BICICLI Mauro - Crema (CR) 17.01.1935 - Attaccante
HITCHENS Gerry - Rawnley (ENG) 08.10.1934 - Attaccante
JAIR Da Costa - Osasco di San Paolo (BRA) 09.07.1940 - Attaccante
MORBELLO Egidio - Balzola (AL) 19.08.1936 - Attaccante
PAGANI Marcello - Cosilla di Santa Fè (ARG) 19.08.1941 - Attaccante

 


 

Presenze  reti e Rosa dell' Inter nel Campionato di calcio 1962-1963

 

Giocatore Presenze Reti
GUARNERI Aristide 35 -
FACCHETTI Giacinto 33 4
CORSO Mario 31 8
BURGNICH Tarcisio 31 -
PICCHI Armando 31 -
SUAREZ Luis 30 8
JAIR Da Costa 27 10
DI GIACOMO Beniamino 24 11
MAZZOLA Sandro 24 11
BUFFON Lorenzo 21 -
ZAGLIO Franco 21 -
MASCHIO Humberto 17 6
BOLCHI Bruno 14 -
BICICLI Mauro 13 2
MASIERO Enea 11 -
BUGATTI Ottavio 10 -
HITCHENS Gerry 6 2
FERRETTI Giovanni 5 -
MORBELLO Egidio 5 -
BETTINI Lorenzo 2 -
TAGNIN Carlo 2 -
DELLAGIOVANNA Giorgio 1 -
LANDINI Spartaco 1 -
PAGANI Marcello 1 -

Totale giocatori utilizzati nella stagione 1962-1963: 24


La storia dell'Inter nel cuore di Milano

Dal primo Scudetto in poi, il legame fra i nerazzurri e l'Arena Civica, oggi intitolata a Gianni Brera

MILANO - Come mai l'Inter di Helenio Herrera campione d'Italia 1962/63 è immortalata nella foto squadra all'Arena Civica di Milano? Perch l'Arena di Milano non è uno stadio qualunque, l'Arena di Milano è lo stadio, il più antico d'Italia e soprattutto la casa dei nerazzurri per quasi 20 anni: qui si sono vinti i primi Scudetti e Coppe Italia, e questo non può che essere motivo di vanto e orgoglio per la Società meneghina. Forse non tutti, o quantomeno i più giovani, sanno che Giuseppe Meazza ha segnato all'Arena oltre la metà dei suoi 282 gol totali in maglia nerazzurra. E forse non tutti si ricordano i successi nerazzurri su questo campo, tra cui la prima vittoria in Campionato, il primo Scudetto e la prima Coppa Italia.

Il primo scudetto della storia interista (1909/10) è legato a doppio filo all'Arena Civica, e non solo: contro la Juventus il 28 novembre 1909 viene consegnata alla storia la prima vittoria in assoluto in campionato dell'Inter. Il campo ufficiale era in Ripa di porta Ticinese, ma spesso era in condizioni pietose e al limite della praticabilità e così il Comune di Milano aveva concesso ai nerazzurri di disputare all'Arena Civica (che in quel periodo veniva utilizzata per altre manifestazioni, sportive e non, tra cui il tiro al piccione e le battaglie navali) le gare interne durante tutto il periodo invernale.

Nel 1913 venne costruito il campo di via Goldoni, nuova casa dell'Inter, ma per le partite più importanti ci si continuava a trasferire all'Arena grazie alla sua maggiore capienza: è così che gli scudetti del 1919/1920 e del 1929/1930 vennero conquistati su entrambi i campi, addirittura quello del 1930 sotto la guida di Arpad Wiesz su tre campi poich quando quello di via Goldoni divenne inagibile a causa del crollo della tribuna, la Beneamata disputò la partita decisiva per lo Scudetto contro la Juventus a San Siro, esordendo di fatto in quella che solo nel 1947 sarebbe diventata anche la sua casa.

Dalla stagione 1930/31 in poi quella che era la casa dell'Inter solo per le gare più importanti lo divenne in pianta stabile fino al 1947, anno in cui ci fu l'ultimo trasloco, quello a San Siro. Sul campo dell'Arena Civica di Milano i nerazzurri conquistarono gli scudetti del 1937/38 e del 1939/40, oltre alla Coppa Italia 1938/39. La mitica squadra di Arpad Weisz ha calcato questo campo, l'indimenticabile Peppino Meazza ci ha segnato oltre 100 gol, il dottor "Sottile" Annibale Frossi, ma anche il giocatore-allenatore con la A maiuscola Virgilio Fossati: pagine di storia nerazzurra che sono state indelebilmente scritte sul prato dell'Arena Civica.
E ancora, i mitici anni '50 dei due scudetti consecutivi (1952/53 e 1953/54) di Nyers e Skoglund, che all'Arena Civica si allenavano e talvolta ci hanno anche giocato gare ufficiali.
Gli allenamenti sotto la guida dell'ormai tecnico interista Peppino Meazza, il "provino" di Benito Lorenzi, i gol dell'oriundo Massei... l'Arena di Milano ha visto i nerazzurri nascere, vincere, diventare grandi, poi grandissimi, poi leggenda.

Ecco perch la Grande Inter del 1962/63 è immortalata all'Arena Civica ed ecco perch oggi, 50 anni dopo quella mitica squadra e più di 100 anni dopo la prima gara ufficiale giocataci, l'Inter torna all'Arena per uno scatto fotografico dal sapore di storia e di leggenda.

06-Novembre-2013 Fonte: inter.it

Dal primo scudetto nel 1910, agli allenamenti di Lorenzi e Skoglund, alle 100 e più reti di Meazza, fino alla Grande Inter del 1962/63